ALLA STAZION DI MONZA

(di anonimo – primi del 900)

ascoltadownload

Alla stazion di Monza
arriva un tren che ronza
hanno ammazzato il re
colpito con palle tre.

Bruceremo le chiese e gli altari,
bruceremo i palazzi e le regge
con le budella dell’ultimo prete
impiccheremo il papa e il re.

Rivoluzione sia, guerra alla società,
rivoluzione sia, guerra alla società.
Piuttosto che vivere, che vivere così,
meglio morire per la libertà,
meglio morire per la libertà.

E il Vaticano brucerà
E il Vaticano brucerà
E il Vaticano brucerà
con dentro il papa.
E se il governo si opporrà
E se il governo si opporrà
E se il governo si opporrà
rivoluzione!

Rivoluzione sia, guerra alla società,
rivoluzione sia, guerra alla società,
piuttosto che vivere, che vivere così,
meglio morire per la libertà,
meglio morire per la libertà.

 


Chitarra: Maria
Milano, 30/06/1981
L'esecuzione del brano è tratta da
"L'uovo di Durruti", di Joe Fallisi, di prossima pubblicazione.
Editing e mastering digitali: Virtual Light Studio, Paolo Siconolfi, Vedano al Lambro (Mi)
Web design: Volin


nelvento.net - webmaster